Scrivi il tuo post

Questo è uno spazio di confronto aperto, che ha lo scopo di fare emergere il pensiero femminile, per una nuova politica: non di facciata, ma fatta di nuove idee e nuovi metodi.
Scrivi il tuo post! dicci cosa pensi e cosa proponi: è sufficiente inviare il tuo pezzo QUI, e lo pubblicheremo su questo spazio di discussione. Se hai un tuo blog a cui rimandare, non dimenticarti di comunicarci il link!

5 commenti:

  1. Giuliana Nuvoli,insegno Letteratura Italiana presso l’Università degli Studi di Milano. Sono impegnata da oltre trent’anni nella vita politica e civile della Lombardia, con la fondazione di movimenti, gruppi, centri d'integrazione. Svolgo attività di educazione e formazione sul territorio con corsi per docenti, iniziative culturali, spettacoli, web, pagine FB e collaborazione a riviste.
    Sono lieta di accettare l'invito di "Politica femminile" perché è strumento efficace e attento di diffusione di un modo davvero diverso di pensare e fare politica: quello teso alla cura dell'altro e alla ricerca effettiva di come si possa "stare bene insieme".
    giuliana.nuvoli@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Ciao qualcuna di voi ha mai vissuto l'esperienza delle Dimissioni in Bianco?

    RispondiElimina
  3. Una buona notizia. La commissione Sanità del Consiglio regionale poco tempo fa ha respinto il testo che autorizzava l' ingresso negli ospedali ad associazioni che si occupano di etica e salute. Il Movimento per la vita, innanzitutto. Così torna in giunta il regolamento della legge 27 approvata 2 anni fa. Una grande vittoria delle donne.
    Ricordo e sottolineo che la legge 27/12 che permette al Movimento per la vita di entrare negli ospedali ottenne il voto favorevole da Puppato allora capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale Veneto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://politicafemminile-veneto.blogspot.it/2014/06/respinto-lemendamento-alla-legge-272012.html

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina